2022-04-05_16-12-30.png

MuseoMix 2019

Museomix è un laboratorio multidisciplinare, un format nato in Francia per ripensare il modo di vivere il museo.
Comunicatori, designer, maker, programmatori informatici, esperti delle collezioni e mediatori culturali, riuniti in una sorta di hackathon, lavorano insieme nel museo con l’obiettivo di trasformarlo in un’officina in cui si progettano e realizzano strumenti innovativi di mediazione, utili a migliorare la fruizione e coinvolgere nuovi pubblici.


Scopo dell’evento è dotare il museo di nuovi strumenti tecnologici o percorsi di visita creativi e animati che ne possano migliorare la fruibilità, rendere sempre più interattivo l’approccio con le collezioni e creare, ad esempio, percorsi tematici alternativi, nuovi ambienti sonori, sfruttare tutti i sensi, oltre la vista, per rendere più completa l’esperienza percettiva, rendendo il visitatore un protagonista in grado di costruire una propria personale esperienza. 

 

Durante l’edizione 2019 PaLEoS è stato selezionato come partner tecnologico presso il Museo di Antropologia ed Etnologia di Firenze. Abbiamo supportato i partecipanti a sviluppare i loro progetti utilizzando scansione 3D, stampa 3D e tag NFC.

Nelle immagini in basso potete ammirare alcuni dei reperti del Museo di Antropologia, scansionati da PaLEoS e pronti per essere "remixati" dai partecipanti.